Centro d'ascolto
Incontri


CENTRO DI ASCOLTO DIOCESANO
 

Piazza D. Alighieri 4, 01100 Viterbo

0761/341911
Fax 0761/325910
Vi opera
l'Associazione di Volontariato "EMMAUS"
Aperto dal lunedì al venerdì
Orario: 9.00/12.00


Affidato dalla Caritas  Diocesana di Viterbo
all’Associazione di volontariato Caritas “Emmaus”- onlus
(redatto dall’Osservatorio delle povertà e delle risorse)

STATISTICHE

_______________________________________

Il Centro di Ascolto Diocesano, che opera dall'ottobre 1987, nasce dall'esigenza di fare "solidarietà e comunione" con persone che, in situazioni di bisogno, non hanno alcuno a cui rivolgersi per essere ascoltate
.

Il Centro di Ascolto si trova nel cuore della città di Viterbo, in Piazza D. Alighieri 4, ed è aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 12.

  • Accoglienza: è mettersi a disposizione, preoccuparsi dell'altro, essere attenti, far sentire la persona a proprio agio;
  • Ascolto: consiste nell'incontrare ed entrare in relazione con la persona in difficoltà, nel cercare di comprendere la situazione globale e quella del contesto in cui vive;
  • Orientamento: è il momento successivo all'Ascolto. Si esaminano le risorse disponibili e si scelgono interventi possibili, tenendo conto delle reali esigenze della persona informandola sulle effettive risorse del territorio;
  • Accompagnamento e presa in carico: significa attivare tutte le risorse possibili a cominciare da quelle della persona accolta, metterla in contatto con i servizi presenti sul territorio; dare risposte personalizzate per promuovere l'autonomia della persona.

Il lavoro in equipe e per progetti è lo stile di lavoro connaturato all'identità e alla natura del Centro di Ascolto e facilita il passaggio dalla semplice risposta a un bisogno espresso, fino ad arrivare alla promozione della persona.

Il Centro di Ascolto opera facendo propria la logica del lavoro di rete collaborando con le istituzioni pubbliche e private presenti sul territorio.

Essendo l'ascolto un servizio molto complesso e difficile, è necessaria per i suoi operatori una formazione specifica e permanente, per svolgere adeguatamente il proprio compito.

Nella fase di Orientamento secondo la richiesta di bisogno le persone, oltre ai servizi presenti nel territorio, vengono inviate, per ottenere una risposta immediata, ai servizi strettamente collegati al Centro di Ascolto:

·        Servizio di orientamento al lavoro: per i problemi di disoccupazione. Nel 2013 sono stati svolti 646 colloqui.

·        Servizio distribuzione indumenti e pacchi viveri: vengono distribuiti indumenti tutti i lunedì dalle ore 10:00 alle  11:30, invece i viveri ogni mercoledì e giovedì dalle ore 10:00 alle 11:30.
Il servizio si trova in Via delle Monache, Viterbo. Vi operano 3 volontari dell'Associazione di Volontariato "EMMAUS".
Attraverso i pacchi viveri nell'anno 2013 sono state aiutate un totale di 436 famiglie e 321 hanno usufruito della distribuzione indumenti.

·        Mensa D. Alceste Grandori: per un pasto caldo (nel 2013 44.147 pasti preparati).

·        Centro di Ospitalità "La Tenda": per l'accoglienza notturna (nel 2013 3.026 pernottamenti a 247 persone ospitate).

·         Centro di Ascolto (anti-usura) per famiglie in difficoltà: svolge essenzialmente un compito pedagogico: contribuire alla crescita di una cultura dell’uso corretto del denaro.

·        Ce.I.S.: per problemi di tossicodipendenza e alcolismo. (per maggiori info www.ceis.viterbo.it)